Nana Francisca
Schottländer
_HEAVY KINSHIP #7
EXTRACTION AND CARE_

gif_home.gif
64A6011E-B7B0-4AAA-ACD0-48EF42380680.jpg

Partenza Piazza Gramsci, Fluminimaggiore (SI)

Giornate del Respiro

giovedì 30 luglio & venerdì 1 luglio_ore 18.30

Performance itinerante partecipata per max 20 persone per volta

Durata: 150' circa

Iscrizione a info@sardegnateatro.it

 Heavy Kinship Series è un'esplorazione continua del potenziale co-creativo di pietra e carne,

roccia e umano. Dell'incontro tra entità e corpi, umani e non umani, di modi di essere,

nozioni di tempo e atti di creazione collaborativa.

Ci si interroga su come si possa andare oltre la strumentalizzazione di esseri altri rispetto

all'umano, temi e risorse non umane, per creare incontri genuinamente rispettosi tra entità.

Si esplorano le modalità per impegnarsi in incontri rispettosi, reciproci e intimi con qualcosa

che esiste in termini radicalmente diversi da noi.

Durante la residenza a Fluminimaggiore, Nana Francisca Schottländer esplora il modo in cui

le relazioni tra umano, montagna e zolfo hanno plasmato nel tempo i paesaggi e le persone.

modi Creando incontri intimi, curiosi e attenti tra corpi umani e corpi minerali, l'artista

li restituisce ai luoghi di estrazione e provenienza, in una dinamica di scambio reciproco.

Il pubblico sarà guidato attraverso un'esplorazione performativa e partecipata degli incontri

tra i corpi umani e le rocce e i paesaggi delle miniere della zona. Il viaggio sarà meditativo,

fisicamente impegnativo e pieno di riflessioni atte a mettere in discussione il modo in cui noi

umani ci relazioniamo, plasmiamo e siamo modellati da ciò che ci circonda.

Un progetto di e con_ Nana Francisca Schottländer

Con il supporto di_ IN SITU project (UN)COMMON SPACES 2020-2024

Nel 2020 Nana Francisca Schottländer è stata scelta come artista associata all'interno

del nuovo progetto di cooperazione (UN)COMMON SPACES 2020-2024, che riunisce

16 partner e 12 partner associati dall'Europa e dall'estero, è stato selezionato dalla

Commissione europea nell'ambito del programma Europa creativa.

Nana Francisca Schottländer will explore how the relationships between

humans, mountains, and sulphur have shaped both landscapes and people over

time. She will propose ways to create intimate, curious and caring encounters

between human bodies and mineral bodies guiding the audience through a

participatory performative exploration of encounters in the mines of the area.