di Gioia Salvatori
_Cuoro oh amore!

inciampi per
sentimenti altissimi_

gif_home.gif
facce.jpg

Anfiteatro del Parco Riola, Fluminimaggiore (SI)

Giornate del Respiro

domenica 26 giugno_ore 19

Durata_70’

Performance a pagamento

Sdraiata su un divano, al centro di un giardino immaginario,

la protagonista passa in rassegna se stessa e i propri rovelli

interiori, indaga i desideri, rinarra storie, favole e modelli

femminili, compone, fa e disfa le sue considerazioni e per

ogni conclusione che trova, prova una nuova fuga. Il risultato

è un girotondo che è anche un po' una festa, un tentativo di

vivere, di condurre a casa se stessi, le proprie imperfezioni e

quelle dell' altro, le incongruenze ma anche l'umanitá che ne

consegue. E provare a riderne.

Che è cosa da vivi.

Lying on a couch, in the middle of an imaginary garden she thinks about

herself and her desires, tries to tell stories, tales, myths and female

archethypes, and every times she finds something useful she runs away.

So the play is something like a carousel, in which she tries and fail and so

she tries again and fails better and that's beacause life is unperfect, love

is an hard work but in the meantime maybe we can try to laugh.

And then we die